"Nastro rosa": la Provincia aderisce alla campagna internazionale contro il cancro

Nastro RosaLa presidente della Provincia Barbara Degani ha presentato, in Consiglio provinciale, la campagna internazionale di prevenzione "Nostro Rosa". Ottobre è il mese della prevenzione - ha spiegato la presidente Degani - e il nastro rosa che oggi indossiamo rappresenta da vent'anni il simbolo della lotta contro il cancro al seno. La campagna Nastro Rosa è nata infatti negli Stati Uniti nel 1992 con l'obiettivo di accrescere la cultura della prevenzione nel campo della salute e, in particolare, di sensibilizzare le donne sulla necessità di sottoporsi ad opportuni esami per prevenire il tumore al seno.

In tutta Italia, a ottobre, - ha sottolineato la presidente Degani - i 395 laboratori della Lega italiana per la Lotta da tumori saranno quindi a disposizione per visite senologiche e controlli clinici strumentali, mentre una luce rosa unirà idealmente la nostra Penisola, con edifici, fontane e piazze illuminati per una o più notti a testimoniare che questa malattia tumorale si può, e si deve vincere. Insieme alle cascate del Niagara e dell'iEmpire State Buliding, via Montenapoleone a Milano e l'arena di Verona, anche il nostro Palazzo Santo Stefano risplenderà di una luminosa luce rossa, simbolo della convinta adesione della maiuscola senza le provincia a questa campagna di sensibilizzazione e prevenzione. Perché il tumore al seno, che anche nel nostro Paese è il più frequente, può essere curato e sconfitto  se diagnosticato al suo insorgere, e grazie anche al coraggio straordinario delle donne e ai tanti medici che ogni giorno si impegnano a non mollare mai".

Comunicato stampa.

Brochure informativa.